Software radiografia digitale. L’algoritmo everest-X, è un algoritmo di Image Processing che evidenzia il contenuto diagnostico delle sessioni acquisite. Le immagini acquisite con il detettore digitale, grazie al larghissimo range dinamico, contengono dettagli ed informazioni sia nelle aree corporee ad alta attenuazione radiografica (spalle, addome) che in quelle a bassa attenuazione (polmoni, cavità ecc.). Con il software radiografia digitale everest-X è possibile espandere la singola immagine e visualizzare tutti i dettagli clinici pertinenti senza perdere tempo in regolazioni di Window/Level.

Elaborazione avanzata

Algoritmo gerarchico everest-X

Imaging della colonna e degli arti inferiori

Il pacchetto Stitching permette lo studio del Rachide ‘’in toto’’ e degli arti inferiori ‘’sotto carico’‘ con valutazioni ortopediche mediante tool grafici.

Il sistema, grazie alla sincronizzazione del tubo-detettore, permette all’operatore (in modo del tutto automatico) di acquisire un numero predeterminato di immagini adiacenti che vengono poi unite assieme a formare una unica lunga esposizione completa.

Tempi brevi di esposizione evitano artefatti da movimento con aumento della qualità dell’immagine.

Elevato assorbimento

Livello omogeneo

Basso assorbimento

Elaborazione avanzata

Algoritmo gerarchico everest-X

L’algoritmo everest-X, è un algoritmo di Image Processing che evidenzia il contenuto diagnostico delle sessioni acquisite. Le immagini acquisite con il detettore digitale, grazie al larghissimo range dinamico, contengono dettagli ed informazioni sia nelle aree corporee ad alta attenuazione radiografica (spalle, addome) che in quelle a bassa attenuazione (polmoni, cavità ecc.). Con everest-X è possibile espandere la singola immagine e visualizzare tutti i dettagli clinici pertinenti senza perdere tempo in regolazioni di Window/Level.

Imaging della colonna e degli arti inferiori

Il pacchetto Stitching permette lo studio del Rachide ‘’in toto’’ e degli arti inferiori ‘’sotto carico’‘ con valutazioni ortopediche mediante tool grafici.

Il sistema, grazie alla sincronizzazione del tubo-detettore, permette all’operatore (in modo del tutto automatico) di acquisire un numero predeterminato di immagini adiacenti che vengono poi unite assieme a formare una unica lunga esposizione completa.

Tempi brevi di esposizione evitano artefatti da movimento con aumento della qualità dell’immagine.

Flessibilità operativa

Massima flessibilità operativa con detettore wireless utilizzabile su tutti i dispositivi

flessibilità operativa 

Qualità nell’elaborazione dell’immagine

con algoritmo gerarchico everest-x

elaborazione dell’immagine

Riduzione della dose

Sistemi di contenimento e gestione della dose al paziente e operatore

Riduzione della dose

Sistema DICOM 3.0

worklist, esame, refertazione con disponibilità immediata in vari supporti

Sistema dicom 3.0
Top